Raffaella UgoliniAvocado-mania a Milano. Dal 14 al 17 luglio da East Market Diner, a Lambrate, sta per partire un nuovo appuntamento. Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, torna la kermesse dedicata al frutto esotico più 'cool' del momento. Nella cornice del 'Diner' sarà di scena l'Avocado Week. Nello 'spin-off' del popolare bazarre domenicale 'East Market', sarà possibile degustare tantissimi piatti e drink a base di questo frutto eccezionale. Oltre 300 chilogrammi di prodotti freschi della speciale qualità Hass, provenienti dalla California, sono stati commissionati e stanno per arrivare a Lambrate con tutti i colori, i sapori e i profumi del più chic e desiderato alimento esotico. Non è solo una moda: l'avocado è indicato come protettivo dai raggi solari e si distingue per le sue proprietà nutritive. È ricco di 'beta-carotene' e 'glutatione', contiene potassio in quantità ed è indicato per rigenerare la pelle. L'avocado, inoltre, è considerato 'healty' e sfizioso allo stesso tempo. Per cui, chi ama i piatti a base di questo ingrediente è appagato, ma non si sente in colpa per la 'prova-costume'. E' un ingrediente di punta nello scenario nutrizionale: si può cucinare in molteplici modi ed è molto gradevole anche a livello estetico. La forma, la buccia e la polpa, lo rendono unico nelle tendenze più in voga del food internazionale e può essere usato esso stesso come 'packaging' della presentazione del piatto. Ma quali piatti  e drink saranno presenti per l'evento? 'Nachos con guacamole fresca' fatta in casa; 'Avocado Toast' con pane integrale, avocado e uovo in camicia; 'Avocado Waffle' con uovo e bacon; 'Avocado Burger', con un frutto farcito di tartarre al salmone, insalata e cipolla rossa; 'Avodado Pokè' con riso e salmone o tonno, oppure in versione vegana con tofu e una varietà di centrifughe sempre a base di avocado. Oltre alla sala interna, da 'East Markert Diner' è anche disponibile il terrazzo sul tetto dell'edificio con quaranta posti a sedere. E, proprio per la natura informale e legata alla tradizione dello 'street food', non è previsto il servizio al tavolo. Insomma, se qualcuno, di recente, ha pensato di dover andare in giro con avvocato al seguito, sappia che ha capito male: è l'avocado, quel che ci serve con questo caldo, non un legale delle cause perse.



Lascia il tuo commento

Nessun commento presente in archivio